Pissu Marathon

Le elezioni amministrative 2017 hanno fatto un regalo a Quelli del Cofax. No, fermi: niente a che vedere con la tenzone politica in senso stretto (che non riguarda questo blog!) ma con la promessa di un’impresa che si preannuncia epica.

Avevamo già riassunto le gesta sportive di Cillo ma il Pissu si è impegnato in un solenne voto pre-elettorale che potrebbe surclassare le eroiche imprese del cantante dei BombaBomba: in caso di vittoria di Alessandro Tomasi, da Pistoia a Viareggio a piedi in un giorno. Con pellegrinaggio incluso!

Quelli del Cofax ovviamente si mettono a disposizione per l’organizzazione dell’evento: staffette, riprese televisive, gavettoni e tutto quanto si renderà necessario per il supporto del Nostro. Si prevede fin d’ora un punto ristoro in località MAGGIANO, subito prima di affrontare gli ultimi 20 km – i più duri – del percorso. Non si esclude che per l’occasione possa riaprire anche una famosa struttura che si trova lì vicino.

Google Maps stima poco meno di 14 ore per coprire l’intero percorso di circa 65 km…

Forza Pissu: siamo con te!

Moreno Argentin campione del mondo professionisti di ciclismo a Colorado Springs 1986! Bolgia al Cofax!!

Serata memorabile al Cofax, Argentin mondiale ed inno nazionale cantato da Cofax stesso dietro il banco! Un trionfo!
Prima della corsa il celeberrimo episodio della “pizza di Fici”, ovvero pizza ordinata da Luca Fici e bruciata dentro il forno con fumata apocalittica. Cofax non si scompose: che voi che sia? E’ la pizza di Fici!!
La infornò e, con la pala, la lanciò fuori del bar attraverso la finestra di fronte al forno! Un tizzone clamoroso che per poco non carbonizza qualche avventore sul marciapiede fuori del bar….
CHE ANNI! CHE ANNI!
MICA LA MERDA CHE VEDO ADESSO!!

Ten Years After: I’m goin’ home. E che lo spirito di Woodstock sia con voi!!

Questa dominava al Cofax, come la proiezione del film “Woodstock” di Michael Wadleigh da cui è tratta. Leggendaria, diabolica, trascinante esecuzione della band di Nottingham, con un Alvin Lee in serata di grazia, supportato alla morte da Leo Lyons, Chick Churchill e Ric Lee.
DEVASTANTI 11 MINUTI DI FOTTUTA ENERGIA E LIBIDINE SENZA PARI!